Guggenheim Bilbao, magia al titanio.

Apro di nuovo il mio album dei ricordi per includere il penultimo viaggio realizzato l’anno prima dell’inizio della pandemia, ancora così vivido nella memoria, un viaggio che desideravo da molto tempo. Una mini vacanza di sole due notti dedicata ad un prestigioso contenitore che parla di equilibri e leggerezza, di tecnica portata ai più alti…

Lanzarote. La perla nera

E’ da molto che non aggiorno il mio diario di viaggio, nonostante il periodo terribile che stiamo vivendo, è ritornato forte il desiderio di viaggiare, lo sento come un attraente esigenza interiore, un pensiero costante che non mi abbandona. E’ ritornata anche la voglia di scrivere quindi, in attesa che si avveri presto il mio…

Lanzarote. Il richiamo del Timanfaya.

Il Parco Nazionale del Timanfaya occupa una discreta area del territorio, ed è certamente l’attrazione di maggiore interesse dell’isola, un’esperienza che non lascia indifferenti. Considerando le copiose e innumerevoli eruzioni avvenute durante i secoli passati, che hanno contribuito a ridisegnare l’aspetto attuale dell’isola, un’escursione “su Marte” per immergersi nelle Montanas del Fuego non si può…

Lanzarote. Inseguendo Cèsar Manrique

Il tempo a nostra disposizione sta per terminare, mancano pochi giorni alla partenza, oggi andiamo alla scoperta di due mete che vale la pena visitare. Vi ho già parlato di Cèsar Manrique e della sua abbondante presenza sull’isola, il quale, in un modo o nell’altro, lascia segni ad ogni suo passaggio e oggi vogliamo toccare…

Lanzarote. Lago Verde smeraldo.

L’ultimo giorno disponibile per le nostre escursioni lo dedichiamo alla parte sud-occidentale dell’isola. Concentriamo le nostre attenzioni verso una località: El Golfo. Il percorso prevede di lasciare la confortevole superstrada LZ2 per immetterci in una strada minore che ci riserverà panorami incredibili. Si sale in modo rapido e dobbiamo fermarci al primo mirador, la vallata…

Partosoloconte-Lisbona-myphoto-TiziBergantin

Lisbona nel cuore

Metto i piedi a terra mentre guardo la finestra. Il sole è sorto da poco e un pallido chiarore illumina i piani alti del palazzo di fronte – no scusa, con la pioggia dei giorni scorsi proprio oggi che partiamo esce il sole –

viaduc-de-millau-photo-by-Tiziana-Bergantin

Viaduc de Millau

Dopo aver visitato Avignone, la seconda tappa del nostro recente viaggio (in realtà il vero obiettivo della nostra visita) è stata quella di attraversare il ponte più alto d’Europa: Le Viaduc De Millau, un prodigio di ingegneria moderna.

Avignone-ombrelli-photo-by-Tiziana-Bergantin-01

A spasso con Mavis

Mi alzo incredibilmente riposata. Ieri notte, prima di infilarmi a letto, pensavo di non poter recuperare la stanchezza accumulata nelle giornate precedenti, presa da mille cose mi sentivo a pezzi ma un buon sonno, anche se breve, sa fare miracoli.