Adios Barcelona

Siamo arrivati all’ultimo post che racconta del nostro viaggio a Barcellona. Il soggiorno si è concluso con una tazza di latte e caffè e un dolce, in un vecchio, tipico cafe sotto casa, un locale non alla moda, non per turisti, ma per lavoratori. La loro colazione era un po’ diversa dalla nostra.
Lo sguardo del barista era tra l’interrogativo e lo scocciato “Che ci fanno questi qui a quest’ora?” sembrava voler dire, avevamo interrotto la sua routine quotidiana entrando nel locale. Dopo aver servito in fretta quanto avevamo ordinato, proseguì con le portate per i suoi clienti abituali. Non abbiamo capito bene, ma sui tavoli dei signori in tenuta da lavoro si vedevano piatti cucinati con cipolla (l’aroma era quello), c’erano uova, bicchieri di vino, alle 08.00 della mattina!  E’ stato insolito salutare Barcellona in un momento extra-turistico, mischiandoci tra i cittadini che lavorano. Ripresi i bagagli nell’appartamento, ci siamo avviati all’aeroporto. Vi lascio ancora alcune immagini prima di finire.
Protesta sulle vie del centro.
Adios Barcelona.
 
 

__________________________

 
 

53 pensieri su “Adios Barcelona

  1. Tiziana come sempre sei un angelo, mi copio queste info che mi hai procurato.
    Andrò via in agosto e quando tornerò prometto di raccontarti tutto!
    Un bacione e ancora grazie!

Se vuoi lascia il tuo commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...