Praha. Quartiere ebraico – Josefov

Dalla Piazza della Città Vecchia, sul fianco destro della chiesa di San Nicola, si apre la via Parizska e qui inizia il quartiere ebraico della città di Praga: Josefov. La zona oggi è un elegante quartiere tempestato da bei palazzi ma la sua storia ci racconta un difficile e tormentato passato. I pochi monumenti storici rimasti, ci riportano indietro nel tempo con ricordi di antichi racconti di storia. Non sono mai entrata in una sinagoga e durante la visita alla –Sinagoga Vecchia Nuova– mi sono sentita piccola piccola in quella sala, di modeste dimensioni.

Seduta sui sedili in legno disposti lungo il perimetro, ho sentito tutto il peso di una sacralità di profondo significato spirituale. Il pulpito, al centro dell’aula principale, è una zona rialzata e chiusa da una grata che serve per recitare la Torah. Sulla parete frontale vi è il telo che copre il tabernacolo, custode dei rotoli della Torah.


Ogni monumento visitato pone il divieto di scattare foto quindi non ne ho scattate nessuna all’interno, all’entrata delle sinagoghe viene consegnato il tradizionale Kippah, il copricapo che devono indossare i visitatori maschi. Abbiamo incontrato tantissimi turisti in visita a questi luoghi storici. Il Vecchio Cimitero Ebraico è un luogo particolare: avendo a disposizione soltanto un piccolo appezzamento di terra da dedicare alla sepoltura dei defunti, per secoli l’area non è aumentata di molto e le tumulazioni dovettero essere impilate una sull’altra arrivando anche a nove strati, per questo l’aspetto del vecchio cimitero è quella di un affollata e disordinata distesa di lapidi scure. La penombra che perdura a lungo nell’arco della giornata, perché in quell’angolo arriva poco sole, dona al luogo sacro un’atmosfera inquietante. Abbiamo visitato anche altre sinagoghe e poi ci siamo addentrati nel quartiere senza una meta precisa, osservando i palazzi, i fregi in stile cubista o in stile art-nouveau, i bellissimi parafulmini che decorano i tetti poi, ci siamo riposati su una panchina all’ombra di un albero.

 

______________________________

47 pensieri su “Praha. Quartiere ebraico – Josefov

  1. splendido post…
    adoro Praga, l'ho vista due volte e mi é rimasta dentro…
    ricordo ancora il cimitero ebraico, un luogo che non dimenticherò mai.
    triste e maliconico ma con un fascino che ti rimane appiccicato addosso.
    bellissime le foto e perfetto ed evocativo il tuo racconto.
    un bacione Tiziana!

  2. Tesoro sono andata e ho visto, grazieeee sopratutto per le belle parole scritte. Sei davvero troppo gentile.
    Si tesoro quel museo l'ho scartato a priori perché quando si parla di bimbi non riesco a rimanere indifferente, onde evitare malesseri, preferisco evitare. Un bacio

  3. Ciao cara Tiziana, anche io a volte mi sento piccolo quando entro in luoghi sacri, come hai detto, si sente il peso della sacralita' di un luogo.Anche se non e' troppo grande,le dimensioni non contano; e' l'atmosfera che influisce molto nelle mie sensazioni.

    Riguardo al cimitero inquietante e sempre ombreggiato mi ricorda molto Hampsted Hill cemetery, quando vivevo a Londra ci passavo davanti ogni giorno e anche li le lapidi erano disposte in maniera casuale donandogli un aspetto sinistro.
    Ps: belle le tue foto 🙂

  4. quando sono andata io a Praga, il cimitero era chiuso per una specie di restauro. Aveva fatto molto freddo e non ricordo quale problema c'era stato e non l'ho potuto visitare. Mi dissero in molti di vedere invece il Museo dei bambini di Terezin (e non l'ho fatto per mancanza di tempo, se non sbaglio era vicino Praga). Tu per caso ci sei andata??? P.S. ho ben 2 motivi per tornare!

  5. Questo tuo racconto di Praga mi servirà (forse) 🙂 ho intenzione di andare a trovare un'amica che fa uno stage la 🙂 chissà!
    nel frattempo mi godo le ti belle immagini 🙂

    p.s. scusa x l'assenza nei commenti qua sul blog 😦 è un periodo molto duro per il lavoro!!!

Se vuoi lascia il tuo commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...