Barcellona. Sagrada Familia y Park Guell

LA SAGRADA FAMILIA
 
Questa cattedrale, come sappiamo è un cantiere sempre aperto. Il tempio dedicato alla sacra famiglia è il simbolo della religiosità spagnola. Fondata da una associazione spirituale che ne promosse la costruzione, fu iniziata grazie alle donazioni dei devoti e ancora oggi, ogni visitatore pagante, dona una parte del biglietto per la continuazione dell’opera. Entrare in questo luogo è come entrare in una cattedrale del futuro.
Tutto crea stupore, le luci che filtrano dalle fantastiche vetrate colorate, le colonne che si innalzano e si dividono come fossero mani con dita affusolate protese verso il cielo, forme strane ricoprono le volte del tempio. L’abbraccio che si percepisce entrando è dato dalla luce, volutamente filtrata o da vetri colorati, oppure da vetri neutri, il gioco di luci è sorprendente. Antoni Gaudì il genio del futuro.

Particolare della porta della Passione.
 
PARK GUELL
“Arrivato a 17 anni a Barcellona, Antoni Gaudì studente in architettura,
sollevò subito critiche severe da parte dei professori.
I suoi lavori però suscitarono interesse presso la borghesia catalana.
Eusebi Guell y Bacigalupu fu il mecenate che negli anni 20 
commissionò proprio a Gaudì il progetto della costruzione di  una
“città-giardino” in una delle sue grandi proprietà.
Ma purtroppo, per una carenza di fondi, il terreno
 venne convertito in parco municipale. Gaudì così pensò di realizzare 
un’urbanizzazione in mezzo alla natura, con le forme della natura, 
applicando tutte le sue conoscenze e la sua 
creatività artistica, dando sfogo alla sua esuberante immaginazione. 
Il progetto non si fonda su nessuna linea retta: tutto è 
ondulato, storto, e sinuoso, fino a creare un’atmosfera magica 
in cui architettura e natura si combinano in una creazione suggestiva.”

Soffitti della casa del guardiano.

 

__________________________

40 pensieri su “Barcellona. Sagrada Familia y Park Guell

  1. Ciao Tiziana,

    Grazie per la tua visita. Vedo con piacere che vi è piaciuta Barcellona, noi la adoriamo, ci siamo già stati quattro volte in 5 anni, ogni volta scopriamo qualcosa di nuovo. La prossima volta vedremo anche noi la Sagrada Familia, adesso che hanno inaugurato questa nuova navata, finora l'abbiamo sempre visitata dall'esterno. Ci sentiamo a casa in questa città stupenda.

    Ciao Luisella

  2. Pupottina 1
    Sei davvero simpatica mia cara Pupa (ho fantasticato sul tuo vero nome…) Problemi con i ragazzi?…è passato moooolto tempo e a dire la verità non ne ho mai avuti. Io e il mio caro Piero quando ci siamo conosciuti -io 12 lui 16- figurati, ho sinceramente poca esperienza in merito. Ma vivendo questa epoca posso capire il tuo discorso TDF deve vedersela coi lupacchiotti di oggi, e mai cedere alle lusinghe, prima bisogna farsi le domande giuste e agire di conseguenza, ma sai io sono un po'”matura” (si dice così vero?)

    Pupottina 2
    info meteo a cura di Tiziana-
    Sulla pianura padana sud-ovest il cielo è terso la temperatura è…calda.
    Mi piacerebbe andare a Madrid, chissà! Ciao cara grazie per la chiacchierata.

  3. … poi Tiziana … non lo so da te che tempo fa, ma qui da me piove con rari intervalli di sole e caldo… nel cielo c'è sempre la nuvola che, se nonp orto l'ombrello, viene giù in pioggia O_O
    eppure io vorrei pensare alle vacanze… anzi, ci penso. con mio marito optavamo per la spagna, ma non credo sarà possibile, poiché ci ritroviamo invitati in troppe cerimonie e le nostre vacanze se ne andranno fra vestiti e regali… e pensare che avevamo anche acquistato la guida di Madrid … la spagna ci piace molto … ma ci manca sempre quel park Guell e se sarà destino dovremmo vederlo anche noi 😉
    buon mercoledì (siamo a metà settimana, olé!!!)
    ^_______^

  4. Hola, querida! Habla italiano?
    😉
    posso essere petulante e riprendere il discorso di ieri? eheheheh … anche io intendevo la vita reale, non quella virtuale. Alludevo, forse troppo genericamente, ai ragazzi che fanno troppi complimenti … quasi ti stordiscono di complimenti poi dopo una settimana scompaiono… alla mia amica TDF sono capitati in passato e per quanto cercassi di metterla in guardia non ci sono mai riuscita… lei alle lusinghe crede fermamente… forse perché, al contrario di persone più umili e ragionevoli, lei è convinta che le lusinghe le siano dovute… eheheheh … un bel personaggio… poi non volevo, nel commento con te, essere troppo palese e nominarla, ed essendo stata più criptica, come al solito, non mi sono spiegata 😉

  5. Ecco qui la mia Monica, ciao come va? Vuoi un caffè? Qualche biscottino?…ha no, non ne ho più, per l'ennesima volta “credo” di voler fare una dieta…stanno ridendo anche le sedie. Ho eliminato qualsiasi tipo di dolce (eliminato in senso di regalato o buttato, non mangiato) e quindi non ti posso offrire molto. Un abbraccio si

  6. Pupottina* Non c'è dubbio che le lusinghe conquistano, ed è vero i consigli è meglio riceverli da chi ti conosce, per quello che sei. Questo è un discorso che esula dal blog (ovviamente) dove da poco ho conosciuto persone tanto carine, e dove penso che ci possano essere le basi per una vera amicizia (con alcune di loro).
    Io parlo di rapporti reali dove ti devi confrontare a viso aperto, dove la tua personalità in toto viene messa in discussione, anche da persone che poco conosci. In questo caso il filtro dev'essere più mirato, le lusinghe devono essere attentamente vagliate, e valutate in modo più obbiettivo possibile. In sostanza credo che con un poco di esperienza (alcuni anni di vita) si possa fare distinzioni tra false lusinghe o gentili apprezzamenti.
    Cara pupa questo è un discorso che potrebbe non finire qui. Mi fa sempre piacere aprire dibattiti interessanti. Grazie mia cara Pupa
    Lusinga o ….?

  7. di Barcello na adoro tutto, ma rimpiango seriamente di non averlo visitato quel parco tanto interessante.
    per quanto riguarda quello che hai detto da me… sì, meglio le critiche… è giusto migliorarsi attraverso l'opinione degli altri … anche se, forse sono un po' ingiusta ma, non mi piace riceverle da illustri sconosciuti, ma soltanto da chi mi conosce realmente bene… 😉 … le lusinghe, ahimè, sono sempre gradite… ovviamente è sempre un bene distinguere quelle ingannevoli, cioè intendo dire rendersene conto… a volte, invece, non essendone abituati, le lusinghe ci conquistano 😉
    buon martedì ^__________^

  8. La tua descrizione della sensazione quando si varca la sagrada è perfetta! Gaudì è spettacolare, sembra che non fosse usuale per lui calcolare maticamente i suoi progetti, ma preparava istintivamente dei modelli. Hai ragione cara Tiziana, proprio un genio!

    Abbraccio, Lola

  9. ciao Tiziana
    adoro Barcellona sempre di più… ci sono andata spesse volte, ma rimpiango solo ora di non aver mai visitato il park Guell!
    la Sagrada Familia, no, non dimentico mai di passare a osservarla per notare le parti completate e quelle mancanti. mi piace tantissimo.
    buon inizio settimana (da me piove, tanto per cambiare. la tregua è durata giusto per la festa della mamma)

  10. Cara Ila dai documentari che vedevo in TV i lavori erano ancora molto arretrati rispetto a quelli che ho potuto notare io, durante la mia visita. Non pensavo di vedere tutte queste innovazioni. Devo dirti che la cattedrale è grande, ma me l'aspettavo ancora più grande, chissà perché! Si, è stato piacevole passeggiare in quel parco, abbiamo passato alcune ore in relax. Poi sai aprile è ancora un mese vivibile, turisticamente parlando, e anche la temperatura è buona. Non oso pensarla al mese di luglio…brr. Ciao cara buona giornata, un bacio.

  11. Cavaliere* Condivido, grazie.

    Paola* Magari, sei gentile

    Erika* La Sagrada resterà un cantiere ancora per molto, ed è proprio questa la sua particolarità. Grazie a te cara

    Nyu* LO spero per te cara, ne vale la pena.

    Luigi* Davvero un talento geniale.

  12. Ciao Tizi…grazie per aver postato le foto dell'interno della Sagrada Familia!..vedo con piacere che i lavori sono proseguiti alla grande rispetto a quando sono stata io….è veramente bellissima e piena di luce! E' un'opera straordinaria, a me è piaciuta tantissimo e mi ha emozionata per la sua spettacolarità e il suo simbolismo ricco di riferimenti cristiani. A me è piaciuto tanto anche Parc Guell l'ho trovato divertente e pieno di verde….attendo con ansia i post del resto del viaggio!!!…che bei ricordi!! Ciao cara e a presto

  13. Non ho visitato l'interno della Sagrada Familia perchè mi avevano detto che era un cantiere ma dalle tue foto vedo che ne sarebbe valsa la pena. Grazie di averle condivise con noi, cara Tiziana. Buona settimana.

  14. Cosimo* Mi annoto questa località che mi segnali. Grazie Cosimo Buona settimana anche a te.

    Turista* Ciao cara che bello avere ancora i genitori e trovarli al mare. A proposito della fila anche noi ci siamo stati alla mattina e ci ha accolti una lunghissima fila. Ma ci hanno consigliato di tornare nel tardo pomeriggio che la cosa sarebbe migliorata, e cosi è stato. Un bacio grande ci si vede domani. Buona serata.

  15. le foto degli interni, con le vetrate colorate, sono splendide! Io non sono entrata, quando sono andata, perché c'era una fila lunghissima 😛 con questa scusa, tornerò!!! P.S. a parc guell ho trascorso un intero pomeriggio di sole, passeggiate e cibo!!! Che ricordi bellissimi! baci cara (sono tornata ora dal week end al mare con i miei genitori!).

  16. Cara Tiziana tu ci proponi sempre roba da farci restare a bocca aperta. Sei davvero speciale!!
    Una chiesa mai finita è in Toscana a San Galgano, meta di numerosi visitatori.
    Ti auguro una buona serata ed una armoniosa nuova settimana:-)

  17. Marina* La prima impressione, nonostante tanta gente, è stata di armonia, è vero che l'occhio non è allenato a certi disegni architettonici, ma ti prende subito, entri subito in armonia tra gli spazi teatrali del posto. Buona domenica cara

    Terhi*
    E' vero abbiamo alcune similitudini. Mi fa piacere. Grazie cara un abbraccio.

  18. Ti piacciono gli stessi posti che a me!! 😀 Sagrada familia è meravigliosa nonstante non ancora viene finita. E il parco Guell è semplicemente delizioso, hai fatto delle bellissime foto!! Buona domenica! 🙂

  19. Il parco non ti è sembrato un enorme parco-giochi?
    Colorato, pieno di suggestioni prospettiche… io me ne sono innamorata e in perfetta armonia con la natura circostante. Sublime!
    Complimenti per le foto, veramente bellissime
    Marina

  20. Notizie dal futuro*
    Si ho seguito un poco l'evoluzione, è curioso l'aspetto della volontà di Gaudì, di demandare ai posteri la conclusione della costruzione. Mi entusiasma l'idea di ritornare fra tot anni e notare quali siano stati i rinnovamenti. Benvenuto e grazie, abitante di Barcelona.

Se vuoi lascia il tuo commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...