Praga e l’Art Nouveau

Dopo due giorni ritenevo questa città mia grande complice. Avendo delineato con chiarezza i suoi disegni urbani, potevo scegliere questa o quella strada per recarmi nel luogo desiderato e se mai mi fosse sorto un dubbio la città stessa mi indirizzava, riconoscendo quel palazzo, quel particolare, quel fregio. Due sono gli stili che per me rappresentano al meglio Praga, non che siano quelli gli unici stili, potrei dire che sono i due che più mi hanno colpita, che per gusto e per passione sono quelli che hanno attirato di più la mia attenzione.

Sono inconfondibili, da una parte la visione della parte gotica è prorompente, con i suoi palazzi scuri e severi, dall’altra, in maniera più riservata e gentile, piccole tracce eleganti o grandi palazzi in Art Nouveau, lo stile si manifesta in tutta la sua romantica bellezza. L’Arte Nuova ha lasciato molte impronte in questa città e grazie ad Alfons Mucha, insieme ad altri artisti, ora possiamo ammirare pregevoli esempi di quest’arte. Prima ho amato il movimento dei Preraffaelliti poi ho conosciuto l’Art Nouveau così affini, così romantici, così teatrali. A volte trasmettono leggerezza, freschezza, in pieno contatto con la natura, in molti casi le rappresentazioni tendono al melodramma, rimandano a sensazioni melanconiche. Da parte mia, un’istintiva attrazione emozionale.

Alfons Mucha  –  Google immagini – 
Nella foto qui sopra vediamo Alfons Mucha. L’artista nasce il 24 luglio del 1860 nella Moravia del sud. Nel 1939 fu tra i primi ad essere arrestato, e poi rilasciato, dalla Gestapo durante l’invasione della Cecoslovacchia. Muore il 14 luglio del 1939 a Praga, in seguito a una fatale polmonite. Nonostante i nazisti vietarono il funerale pubblico all’artista, oltre 100.000 cechi parteciparono al corteo, accompagnando Mucha nel suo ultimo cammino.

 
Google immagini

__________________________

42 pensieri su “Praga e l’Art Nouveau

  1. ciao! che bel blog! finalmente sto trovando un pò di viaggiatrici che, come me, hanno deciso di condividere posti ed esperienze qui su blogger!
    A presto

  2. Che posto fantastico!!! Io adoro Praga e mi sa che abbiamo visto tutti gli stessi posti là 😀 Io sono una grande ammiratrice dello stile Art Nouveau: sia per quanto riguarda l'architettura, i dipinti (o poster), la gioielleria, lo stile decorativo….Ho comprato uno dei poster giganteschi di Mucha dal museo a lui dedicato. Che dire, a Praga ci tornerei altre 100 volte 🙂 Purtroppo non credo di aver tempo di viaggiare molto quest'anno (a malapena riesco ad aggiornare il blog ogni tanto…), ma queste foto mi fanno venire voglia di prendere il prossimo volo…. Buona domenica! 🙂

  3. Che meraviglia! lo stile liberty è difficile, facilmente volgarizzabile e malamente imitato ai giorni nostri. Qui si vede la sua autenticità e bellezza. A Praga non sono mai stata, ma è lì nella lista dei vorrei.
    Grazie Tiziana per il tuo commento che mi ha fatto scoprire il tuo bel blog!Hai una nuova seguace!
    Un abbraccio,
    C.
    ___
    http://thetraveleater.com

  4. Esteticamente non mi piace molto questa tipologia di arte, ma ogni espressione artistica è un pezzo di storia, dietro cui si nascondono mentalità e pensieri del tempo. Un bacio cara!

  5. Grazie di essere diventata mia follower, ricambio con vero piacere perchè io non viaggio molto e adoro farlo grazie ad internet e attraverso blog come il tuo che raccontano luoghi meravigliosi. Buona giornata. Cristina

  6. Cara Tiziana le tue foto e i tuoi racconti mi hanno fatto scoprire una città che non conoscevo. Ma a questo punto è da segnare in agenda. Grazie…aspetto la continuazione del tuo reportage. Un bacio.

  7. Che bella Praga, mi e' molto piaciuta la parte del tuo articolo dove dici che e' la citta' stessa che aiuta il tuo orientamento, l'ho trovato cosi' romantico…orientarsi con l'arte 🙂

  8. Sono contenta di esserci sta perché rappresenta bene il mio ideale di città, come dicevo andrei ad abitarci. Il Gotico e l'Art Nouveau: mi piacciono entrambi gli stili. Il Gotico fa quasi paura è vero ma non saprei quale scegliere sono così diversi, i differenti periodi storici sono così interessanti, che davvero mi è difficile escluderne uno. Un bacio cara Ila

  9. Ciao Tizi…qui mi accorgo che tutti sono stati a Praga tranne me!! uffa!!!…con questi primi sole di primavera anticipata viene proprio voglia di partire…sarà Praga la mia prossima destinazione??? Mha…vedremo!! Tra gotico e art nouveau, però scelgo quest'ultima, mi piace molto di più è così leggera, colorata, quasi naif e divertente…l'arte gotica invece è troppo cupa e buia, mi fa quasi paura…non fa per me!
    Ciao cara a presto….

  10. Stavo guardando oltre le tue foto (che del resto sono, come sempre, motlo belle e anche travolgente) per scorrere qualche accenno di Praga che conosco io… mi hai fatto venire la voglia di tornarci…
    e poi, detto in piena sincerità, la Praga è la città che mi profuma molto alla mia città… può suonare strano, lo so, lo so.

    P.S. complimenti per il new look… all'inizio mi era sembrato di aver sbagliato il blog, ma poi, ho visto i tuoi feetbook e mettilo in valigia…
    bacione!

Se vuoi lascia il tuo commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...