Arenzano-front-line-photo-by-Tiziana-Bergantin-D100

Sintesi di una breve giornata.

Correre, infrangere il codice quotidiano, abbracciare una fragile chimera divorando boccate di brezza impalpabile. Fermare al mio fianco il caldo sole che sfiora l’anima e la solleva. Socchiudere gli occhi rallentando ogni battito di ciglia. Ignorare la ragione per raccogliere sensazioni care da poco dimenticate. E poi tornare, ricominciare di nuovo.