I rocamboleschi Momix

Ieri sera al Teatro Nuovo di Milano andava in scena Momix remix.
Uno spettacolo di grandi sensazioni visive e non solo. Le luci e le ombre sapientemente calibrate rivelavano momenti di pura magia. La musica, a tratti di natura orientale dai suoni ancestrali, a tratti di natura tecno-ambientale, si inseriva nel quadro perfettamente, unendo immagine e suoni in un armonica fusione. I costumi: centinaia di metri di tulle creavano giganteschi pon-pon in continua trasformazione, oppure semplici pendagli indossati da una ballerina, si mutavano in un oggetto volante di grande effetto visivo. Sul palco apparivano, qua e là, alcuni elementi scenografici per assecondare la sensazione irreale che si aveva guardando il palco, portando la visione dello spettatore in un’altra dimensione.
I ballerini/acrobati/atleti; magnifici. 
Moses Pendleton ha regalato ancora una volta ai suoi spettatori, una travolgente fonte di emozioni a tutti noi presenti in sala. Un consiglio: se lo spettacolo capita nelle vostre vicinanze, non perdetevelo.

 

 


 

15 pensieri su “I rocamboleschi Momix

  1. Ciao Tiziana, tornata ieri sera da Milano, accendo il computer e vedo con piacere i tuoi commenti: Che dire? sei davvero un amore, grazie davvero per le cose belle che pensi e che mi scrivi. Pensa eravamo entrambe a Milano, per due manifestazioni splendide. Mi sembra di capire che tu abbia trascorso una piacevole e emozionante serata a Teatro. Mi fa molto piacere. Vivere di emozioni è il modo piu bello per vivere a pieno la vita.
    Un bacio, a presto

  2. @ Carolina- I commenti che hai sentito sono veri, se vengono nella tua, vacci, te lo consiglio da amica.

    @ Sara- Spettacolare davvero, in tutti i sensi. Ciao cara

  3. Purtroppo non sono mai riuscita a vedere uno spettacolo dei Momix, ma mi piacerebbe moltissimo. Soprattutto per potermi rendere conto personalmente se sono davvero così eccezionali come tutti li descrivono…
    Mi hanno sempre dato l'idea di essere emozionanti!
    A presto!

Se vuoi lascia il tuo commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...